Area Naturale Protetta Bandite di Scarlino

Posted by admin 05/01/2015 0 Comment(s) Escursioni ed Enogastronomia,

 

 

 

45 km dall'Hotel Prategiano in Maremma Toscana: Un tratto di costa ancora integra a sud di Follonica; l'A.N.P.I.L. Costiere di Scarlino ricade nel demanio agricolo-forestale regionale Bandite di Scarlino e comprende un sistema collinare costiero posto tra il padule di Scarlino a nord (Riserva Statale "Scarlino") e la pianura di Pian d'Alma a sud. Il sistema collinare decorre parallelo alla linea di costa, con modesti rilievi poco oltre i 200 m (Poggio la Guardia, Poggio Sentinella), ed è quasi interamente boscato. 

 

Le Bandite di Scarlino, un Area Naturale Protetta ad Interesse Locale che comprende un ecosistema collinare e costiero con un estensione di circa 6000 ettari, che va dalla Palude di Scarlino, fino alla piana dell’Alma.

 

Il territorio collinare costituisce un appendice alle Colline Metallifere grossetane, che estendendosi verso il mar tirreno formano il promontorio del Golfo di Follonica. Il promontorio delle Bandite, invece si eleva fra il porto di Scarlino e quello del Puntone, dando così origine ad una costa alta e prevalentemente rocciosa, sulla quale si trova Cala Martina: si tratta di una caletta racchiusa fra due promontori, caratterizzata per le spiagge frastagliate e le acque limpide.

 

Poco più a sud troviamo Cala Violina, caratterizzata da un fondo di sabbia bianca estremamente fine, che crea uno scenario estremamente suggestivo. Dominano i boschi di leccio e la macchia mediterranea alta e forteto.

 

Li avete anche la possibilità di vedere le vacche e torri Maremmani e d’assistere a dei grandi spettacoli equestri. L'associazione Butteri d'Alta Maremma esegue spettacoli tipici presso l’area naturale protetta di Scarlino con lo sbrancamento dei vitelli, la simulazione della "merca" e tante prove di addestramento ed abilità a cavallo.